Questo sito utilizza i cookies per migliorare servizi e esperienza dei lettori. La prosecuzione della navigazione, comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookies.

Comune di Varese
Fondazione Cariplo

Sala Veratti - Informazioni generali

 
Via Veratti, 20 - Varese
Sala Veratti
Via Veratti 20 - Varese

La sala Veratti, acquisita dal Comune di Varese nel 1986 dall'omonima famiglia, in seguito al restauro del 1992 è sede di mostre ed esposizioni dei Musei Civici. La sala appartiene ad un corpus di antiche origini: è il refettorio dell'ex convento di Sant'Antonino la cui storia inizia nella metà del 1500 con la soppressione di un convento da parte di S. Carlo Borromeo, poi ricostruito nell’attuale posizione grazie al contributo della città. La sala Veratti nasce da un ampliamento del 1599. Finemente affrescata, conserva opere dei fratelli Baroffio e dell’artista varesino Pietro Antonio Magatti.
 
 
Castello di Masnago tel. +39 0332 820409
Come arrivare:
In auto: Autostrada dei Laghi (A8) fino a Varese, proseguire per via Magenta, via Volta, piazza Monte Grappa, via Marcobi, girare a destra in via Veratti.
Mezzi pubblici: autobus da varie località con termine corsa in piazza Trento Trieste, linea Milano-Varese delle FS e delle Ferrovie Nord: poi proseguire (a piedi circa 15 minuti) per Via Morosini, Corso Moro, Piazza Monte Grappa, Via Marcobi e girare a destra in Via Veratti.
Parcheggi (a pagamento) in via San Francesco e Via Sempione
Ingresso gratuito

Resta sempre aggiornato sugli eventi culturali a Varese