Questo sito utilizza i cookies per migliorare servizi e esperienza dei lettori. La prosecuzione della navigazione, comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookies.

Comune di Varese
Fondazione Cariplo

Teatro “Gianni Santuccio”

 
Via Sacco, 10
Il Teatrino di via Sacco è un luogo storico per le attività culturali della città. Inaugurato ufficialmente nel 1932, fu soprannominato «"la fossa dei leoni" per la sua struttura di piccola arena, circondata da armoniose scalinate in marmo di Viggiù» (Riciotti Bornia, Quando a Varese c'erano i tram, Varese 1994). Chiuso dopo il 1948 per inagibilità, è stato completamente restaurato e riaperto alla fine del 2007. Nel marzo 2008 è stata intitolato a Gianni Santuccio, il celebre attore nato a Clivio e scomparso nel 1989, di cui ricordiamo le numerose interpretazioni radiofoniche dovute alle potenzialità comunicative della sua voce e l’attività svolta al Piccolo Teatro di Milano.
 
Comune di Varese - Attività Eventi Culturali e Spettacoli: tel. +39 0332 255.103 .104 .105 .106; fax +39 0332 255110 (lun/ven 9.00/12:00 e lun/gio 14:00/17:00); e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Centro Gulliver: tel. +039 0332 831305; Segreteria organizzativa: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 17.00; e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; web www.teatrosantuccio.it
Come arrivare
In auto: Autostrada dei Laghi (A8) fino a Varese, proseguire per via Magenta, via Volta , piazza Monte Grappa, via Marcobi e via Sacco.
Mezzi pubblici: Autobus da varie località con termine corsa in Piazza Trento Trieste, linea Milano-Varese FS e Ferrovie Nord: proseguire (a piedi circa 15 minuti) per via Medaglie d’Oro o via Morosini, poi via Volta o Corso Moro, piazza Monte Grappa, poi via Marcobi e via Sacco: il Teatrino è sulla destra.
Parcheggio (a pagamento) in via Verdi

Resta sempre aggiornato sugli eventi culturali a Varese